Progetto WELL TREE: Cos’è stato finora e cosa ci aspetta

95

Il progetto Well Tree – WELfare comunitario suL TeRritorio ed Eccellenza Educativa

nasce ad inizio 2019 dal lavoro di una rete di enti ed associazioni guidate dalla Cooperativa Sociale ASAD e grazie al sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia, con la finalità di sperimentare interventi innovativi a vantaggio dei giovani nel territorio della fascia appenninica, rigenerare spazi sotto-utilizzati per renderli strumenti di utilità collettiva, di produzione di risorse, formazione e lavoro, relazione e inclusione sociale e stimolare la creazione di iniziative educative, culturali, ricreative tra i giovani.

In questi due anni, nonostante vari ostacoli, rinvii e il blocco causato dal Covid-19, Well Tree è riuscito a costruire un percorso prezioso per il territorio della fascia appenninica.

Attraverso vari laboratori di comunità si sono potute raccogliere le idee e le esigenze di cittadini ed associazioni, per costruire iniziative calibrate soprattutto sui bisogni specifici dei giovani: sono nate così numerose attività di orientamento e formazione, che hanno visto i giovani sempre protagonisti sia nella partecipazione che nell’organizzazione (ad esempio nei percorsi di formazione peer to peer).

Insieme alla costruzione di una ricca offerta formativa, Well Tree ha lavorato molto anche alla creazione di nuovi spazi. Dopo un intenso lavoro di ristrutturazione e rigenerazione di ambienti precedentemente poco utilizzati, la città di Gualdo Tadino ha visto nascere la sala prove e di registrazione musicale Wald Music Studio, e a breve si arricchirà anche di un nuovo spazio di Coworking in loc. Sassuolo.

Il progetto Well Tree potrà così svilupparsi in tutto il 2021 contando su nuovi spazi in cui rendere concrete le sue finalità, portando a tutta la comunità nuove opportunità di condivisione e crescita in ambito formativo e professionale.

Il progetto Well Tree è pronto ad affrontare la sua seconda fase, ed è pronto a crescere insieme alle persone che vorranno viverlo.