Asad e Labirinto insieme nella gestione del servizio socio-sanitario nella residenza protetta per anziani Mosca

86

Dal primo dicembre le due cooperative in RTI gestiranno i servizi per le 77 persone anziane non autosufficienti e le 12 autosufficienti nella casa di riposo Mosca a Gubbio, in collaborazione con l’ASP

Mercoledì 1 dicembre 2021 la cooperativa sociale Asad e Labirinto cooperativa sociale hanno preso in carico la gestione del servizio socio-sanitario nella residenza protetta per anziani Mosca, a Gubbio. Accomunate dagli stessi valori e dallo stesso modo di fare cooperazione, la scorsa estate le due cooperative di Perugia e Pesaro hanno partecipato in RTI alla gara d’appalto del servizio residenziale per anziani nella Casa di riposo Mosca di Gubbio. La struttura rientra nell’azienda pubblica di servizi alla persona (ASP) la cui titolarità spetta al Comune e alla curia vescovile di Gubbio.

Asad e Labirinto hanno deciso di unire le proprie competenze e metterle al servizio della comunità eugubina e non solo. Qualità, professionalità, eticità ed esperienza di diversi decenni sono e saranno gli elementi caratterizzanti del loro operato nella residenza protetta Mosca: l’obiettivo primario, infatti, è accrescere il benessere degli anziani ospiti, 77 non autosufficienti nella residenza protetta e 12 autosufficienti nella residenza servita, in sinergia con l’ASP.

Con la gestione di questo servizio Asad e Labirinto, aderenti rispettivamente a Legacoop Umbria e Legacoop Marche, hanno rafforzato una collaborazione già in essere, contribuendo a costruire un welfare comunitario capace di rispondere concretamente a bisogni già noti ed emergenti delle comunità. Nel contesto eugubino e limitrofo la Casa di riposo Mosca riveste infatti un servizio di duplice importanza: dà risposte alle persone anziane e alle loro famiglie e, allo stesso tempo, risponde alla richiesta occupazionale del territorio.

“Per la nostra cooperativa – dichiara la Presidente di Asad Liana Cicchi – l’inizio di questo appalto segna un momento importante per diversi motivi, consolida una collaborazione con la cooperativa Labirinto di Pesaro e lo fa partendo da un servizio importante come il Mosca di Gubbio, un servizio dove metteremo a disposizione degli anziani tutta la nostra professionalità ed esperienza, in secondo luogo perché il Mosca va ad integrare la rete dei servizi socio-sanitari, sociali ed educativi che Asad gestisce nel territorio dell’Alto Chiascio da oltre quarant’anni,  dando così un’ulteriore  risposta  ai bisogni  del territorio. Siamo molto contenti di aver stretto questa collaborazione con il Labirinto perché ci siamo da subito trovati in sintonia nel modo di operare e sono convinta  che da questa  nostra alleanza potranno nascere soltanto buone cose”.